Il Gruppo Ermenegildo Zegna consolida il proprio polo tessile del lusso con l’acquisizione della partecipazione di maggioranza della Tessitura Ubertino, azienda specializzata nei tessuti di alta gamma per donna, di Pratrivero, Valdilana, Biella.

L’acquisizione di storiche aziende italiane - Bonotto, Dondi e Tessitura di Novara - ognuna specialista di un peculiare settore merceologico ha consentito al Gruppo di costituire, insieme al Lanificio Zegna, un grande laboratorio tessile del lusso con l’obiettivo di creare prodotti tessili di una qualità senza pari e preservare allo stesso tempo le specificità, il know-how e l’artigianalità del Made in Italy.

“Questa nuova acquisizione della Tessitura Ubertino aggiunge un nuovo tassello al nostro polo tessile del lusso rappresentato dalle migliori realtà del nostro paese, ciascuna con la propria specializzazione in tessuti di alta gamma. Abbiamo sempre creduto nella filiera della ‘Industria della Moda Italiana’ per la quale rappresenta un asset molto importante,” afferma Gildo Zegna, CEO del Gruppo.

La Tessitura Ubertino, è un lanificio boutique d’eccellenza che da oltre 30 anni crea tessuti di altissima qualità per donna come il tweed e le lavorazioni Jacquard. L’azienda fondata nel 1981 da Adalgiso Ubertino, è oggi gestita dai figli Alberto e Paolo che hanno fatto conoscere le loro creazioni attraverso i marchi più importanti del lusso mondiale.

“Il Gruppo Zegna è leader globale del luxury menswear e tra i maggiori player come polo tessile d’eccellenza. Le comune radici biellesi, la tradizione nei tessuti di altissima qualità ci hanno naturalmente portato a definire questo accordo per dare un nuovo impulso alla nostra azienda e per raggiungere allo stesso tempo nuovi traguardi. Perle, nastri, paillettes, filati fantasia, tanto colore e grande attenzione al dettaglio, fin dalla nascita negli anni ‘80 Tessitura Ubertino si è sviluppata come un vero laboratorio di ricerca sui tessuti dove l’innovazione e la creatività sono state messe al servizio delle principali maison del lusso e della moda donna a livello internazionale. Siamo certi che insieme al Gruppo Zegna affronteremo con successo ogni nuova sfida che il mercato ci richiederà”, dichiarano Alberto Ubertino, Direttore Creativo di Tessitura Ubertino e Co-CEO dell’azienda insieme al fratello Paolo.

L’accordo appena concluso prevede che il Gruppo Zegna acquisisce la maggioranza del 60% di Tessitura Ubertino, mentre i fratelli Ubertino mantengono una partecipazione del 40% del capitale sociale e la responsabilità sia della gestione che della direzione creativa.