Le materie prime

I Trofei / Ermenegildo Zegna Vellus Aureum Trophy

Nel 2002, per festeggiare gli incredibili progressi compiuti dagli allevatori australiani, è stato istituito il primo “Ermenegildo Zegna Vellus Aureum Trophy”, destinato a lane di una finezza di 13,9 micron e superiore. Il riconoscimento premia la ricerca di eccellenza ed è un punto di riferimento per le lane più pregiate; il vincitore annuale riceve una quantità d’oro equivalente al peso del vello vincente e una replica della scultura “Vellus Aureum” dell’artista svizzero Not Vital.

L’anno seguente, in una logica evoluzione, il “Vellus Aureum Trophy” diventò “Ermenegildo Zegna Vellus Aureum International Trophy”, aperto anche a lana della Nuova Zelanda, l’unico altro paese in grado di competere con la preziosità della miglior lana australiana.

Per celebrare l'anno del Centenario, il Lanificio Zegna ha realizzato venti tagli del tessuto più pregiato al mondo ottenuti dalle lane vincitrici del "Vellus Aureum Trophy".